- Circolare Informativa –

 

 

NORMA EUROPEA EN 13155

"LA FORCA DEVE ESSERE PROGETTATA PER SOSTENERE UN CARICO STATICO DUE VOLTE SUPERIORE ALLA PORTATA DI UTILIZZO SENZA DEFORMAZIONI PERMANENTI E TRE VOLTE SUPERIORE ALLA PORTATA DI UTILIZZO SENZA RILASCIARE IL CARICO ANCHE NEL CASO IN CUI CI SIA UNA DEFORMAZIONE PERMANENTE."

 

Questa norma disciplina la progettazione, la fabbricazione e l'utilizzo delle attrezzature di sollevamento tra cui la FORCA PER PALLETS. Questa norma serve ad uniformare la normativa tecnica in tutta Europa e tutti i paesi, compresa l’ITALIA, hanno obbligatoriamente recepito.

 

DISPOSITIVI DI SICUREZZA OBBLIGATORI

1) Per il sollevamento di materiale sciolto (es. mattoni, tegole) la forca va utilizzata con un dispositivo di sicurezza secondario (es. rete, cassone metallico) con i lati e il fondo senza aperture superiori a più di 50 mm. di larghezza;

 

DISPOSITIVI DI SICUREZZA NON OBBLIGATORI

1) Per il sollevamento di materiale pallettizzato avvolto con film termoretraibile o reggiatura la forca deve essere equipaggiata da un dispositivo di trattenuta del carico quale catena o barra di ferro, onde evitare che il carico scivoli fuori dalle forche;

2) Per la movimentazione di carichi per altezze non superiori a mt.1,80 e per il carico o lo scarico dal camion.